Menu principale

“Banca del Sud S.p.A., ai sensi del D. Lgs. 231/2001 e successive modifiche ed integrazioni in materia, si è dotata di un modello di organizzazione e gestione, fatto dall’insieme delle regole, delle procedure e delle strutture organizzative che mirano ad assicurare il rispetto delle strategie aziendali nonché l’efficacia ed efficienza dei processi, la salvaguardia del valore delle attività, l’affidabilità ed integrità delle informazioni e la conformità alle disposizioni interne ed esterne, idoneo a prevenire i reati previsti dal decreto legislativo citato. Ai sensi del ricordato decreto, il Consiglio di Amministrazione della Banca ha costituito un organo denominato "Organismo di Vigilanza”, dotato, per lo scopo, di autonomi poteri d’iniziativa e controllo. Il modello di organizzazione e gestione è riepilogato nel documento, periodicamente aggiornato.

MODELLO 231/01

La Banca si è inoltre dotata di un Codice Etico a conferma della volontà di affermare sempre con maggior efficacia i principi etici fondamentali che devono permeare ogni processo lavorativo ed ogni comportamento di chi collabora con la Banca stessa. In questo documento sono riassunti tutti i valori essenziali che rappresentano il nostro modo di fare banca e di confrontarci con i nostri clienti ma anche con tutti i nostri collaboratori. Per Banca del Sud la correttezza morale è il valore più importante. Una grande importanza è dedicata nel testo dell'Istituto di Credito alle risorse umane: le persone sono l'elemento fondamentale per il successo dell'impresa. Nel codice etico di Banca del Sud sono elencati tutti i diritti ma anche i compiti e doveri dei suoi dipendenti e collaboratori. Il codice verrà portato a conoscenza anche dei clienti e la Banca vigilerà per prevenire eventuali violazioni del documento.

CODICE ETICO